Pista, strada & trail

Fortissimamente Melluzzo: 10″49 nei 100 e titolo italiano under 18

Sui 100 metri, in batteria, il siciliano diventa il secondo under 18 italiano di sempre dopo Filippo Tortu. In finale nuovo 10"49 e titolo italiano in cassaforte

Partenza sprint per i Campionati italiani allievi di Agropoli (Salerno) e stavolta non è metafora.  Nel caldo pomeriggio sulla pista intitolata a Pietro Mennea, il non ancora 17enne (li compie a fine luglio) della Milone Siracusa, Matteo Melluzzo brucia la pista in 10.49 (+1.0) nella batteria (9) senza neppure spingere al massimo negli ultimi due appoggi e guadagna altri tre posti nelle liste all time di categoria, dal quinto al secondo. Davanti rimane soltanto Filippo Tortu (10.33). In finale l’atleta della Milone SIracusa ripete il 10″49 centrando il titolo italiano che fa il bis con quello sui 60 indoor conquistato in inverno. Alle spalle Davide Giambellini 10″78), terzo Nazareno Sacchetto 10.79. Per Melluzo domani batterie dei 200 già di buon mattino. 

L’ex judoka da 1.87 per 78 kg, allenato da papà Gianni, toglie così sette centimetri al suo primato (10.56 a fine marzo) dopo aver già scalato le graduatorie indoor vincendo il tricolore di categoria sui 60 metri con 6.81 ad Ancona, secondo di ogni epoca in questa fascia di età. Oggi il bis tricolore per un Melluzzo da favola.

Foto Colombo/Fidal

 

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *