Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Brevi...di corsa

Percorso da record alla Mezza di Chiavari

Tre giri di un percorso veloce, dove è possibile andare alla ricerca del proprio primato personale: questo è il programma della Mezza Maratona di Chiavari, che il prossimo 22 giugno vivrà la sua quinta edizione. Il tracciato di gara è infatti estremamente semplice, disegnato fra il lungomare, lungo Entella e il centro storico, prevedendo due linee parallele con lunghi rettilinei e curve morbide che consentono di tenere il ritmo, salvo due curve a 90°. La principale asperità del tracciato è un cavalcavia di 50 metri, che però naturalmente abbina alla salita anche la discesa, influendo quindi molto relativamente sulla prestazione. Un tracciato che i partecipanti alla mezza dovranno coprire per tre volte, ma sono previste anche la stracittadina su un solo giro, la staffetta e la classica Family Run.

La storia della mezza dice che ogni anno ci sono stati vincitori diversi. I primati della gara appartengono ai kenyani Daniel Kipkirui Ngeno in 1h07’08” e Esther Mukuru Wanjiku in 1h19’17”, entrambi stabiliti nel 2016, mentre lo scorso anno vinsero Carlo Pogliani in 1h10’42” e Maria Luisa Marchese in 1h30’11”. Al via sono attesi oltre 500 corridori e considerando il ritmo con cui le iscrizioni stanno arrivando alla società organizzatrice, è un limite che potrebbe presto essere superato.

La collocazione della gara al tramonto, con lo start fissato per le ore 20:00 in Corso Valparaiso, con arrivo in Piazza Gagliardo sede dei principali servizi postgara. A seguire scatterà la stracittadina. La collocazione della gara all’imbrunire darà come sempre colori e un fascino molto particolare all’evento: gli organizzatori, per alleviare il caldo, hanno pensato anche a posizionare lungo il tracciato almeno due postazioni con nebulizzatori d’acqua in grado di rinfrescare i partecipanti. Le iscrizioni sono ancora aperte al costo di 30 euro e si potrà aderire alla manifestazione fino al giorno stesso della gara, quando il prezzo salirà a 35 euro. Per le staffette il costo è di 45 euro, per la 7 km di 14 euro.

Per informazioni: Asd Tigullio Outdoor, tel. 392.6909948, www.lamezzadichiavari.it

Sostieni SiciliaRunning

Caro lettore da settimane la redazione di siciliarunning lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi e affidabili anche sulla emergenza Coronavirus, in un momento lavorativo difficile tra gare podistiche annullate ed eventi saltati.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento difficile. Grazie!




Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *