News

A Domenico Conti e Angela La Monica il Trofeo “Memorial Beato Padre Pino Puglisi”

Vittorie nette per i due giovani atleti, tra i più forti del panorama podistico regionale. Manifestazione che ha avuto come prologo una batteria unica con piccoli podisti di Campofranco

Un paese votato allo sport che crede ai valori che lo stesso riesce a trasmettere, a cominciare dai più giovani. E’ Campofranco, in provincia di Agrigento, che ieri pomeriggio ha ospitato la quinta prova del Grand Prix delle Tre Province, con  il primo Trofeo Podistico “Memorial Beato Padre Pino Puglisi”.  Cinque giri con continui saliscendi, per un totale di circa 6,5 chilometri, tanta fatica ripagata dall’ospitalità e dall’ottima organizzazione a marchio Airone Casteltermini e Centro Polivalente  3P “Padre Pino Puglisi” . A vincere, tra gli uomini il giovane atleta di Palma di Montechiaro, tesserato per l’Universitas Palermo, Domenico Conti bravo a scrollarsi di dosso sin dalle prime battute della gara la concorrenza. Alle sue spalle a quasi un minuto di distacco Salvatore Spagnuolo (Barrafranca Running), terzo a chiudere il podio Giuseppe Bonelli (Atletica Rosamaria) a 61 secondi dal vincitore. 

Tra le donne ennesimo monologo di Angela La Monica (Marathon Caltanissetta) che ha dominato la gara dal primo fino all’ultimo metro. A più di tre minuti dalla forte atleta nissena, è giunta Carmela Piazza (Corri Serradifalco), a ruota Carmen Ramirez della Mega Hobby Sport.   

A fare da prologo alla gara dei master, la batteria unica composta da oltre trenta bambini di Campofranco, impegnati in un giro breve di via Vittorio Emanuele. Una esibizione voluta e “sponsorizzata” da Padre Maurizio Nicastro del Centro Polivalente  3P “Padre Pino Puglisi” di Campofranco, aperto nel giugno del 2017. Lo stesso Padre Maurizio si è cimentato nella gara Master fermandosi a due giri. Il messaggio è chiaro, lo sport avvicina, unisce, fortifica, fa crescere sani fuori e soprattutto “dentro”. 

Un paese che ha vissuto da protagonista la manifestazione che negli anni ha “esportato” campioni di sport che hanno portato in alto il nome e la gente del paesino in provincia di Agrigento, come Clara D’Anna campionessa italiana di Fight Code   e il calciatore professionista Francesco Nicastro  entrambi “figli” di una Campofranco che crede nello sport come valore sociale. Tra l’altro è stato lo stesso sindaco Pitanza ad annunciare che Campofranco ha aderito alla Rete delle Città della corsa e del cammino il progetto della FIDAL e dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) che si propone di promuovere l’attività motoria, come strumento di prevenzione e di educazione ai sani stili di vita nelle nostre città.

Classifica Uomini (6,5 km)

  1. Domenico Conti (Universitas Palermo)  22’41
  2. Salvatore Spagnuolo (Barrafranca Running)  23’34
  3. Giuseppe Bonelli (Atletica Rosamaria)  23’42
  4. Angelo Vaccaro (Airone Casteltermini) 23’49
  5. Claudio Grillo (Barrafranca Running) 24’01

Classifica Donne (6,5 km)

  1. Angela La Monica (Marathon Caltanissetta)  25’36
  2. Carmela Piazza (Corri Serradifalco) 28’50
  3. Carmen Ramirez (Mega Hobby Sport) 29’09
  4. Francesca Morena Caruso (Trinacria Palermo) 29’53
  5. Graziella Giambra (Marathon Caltanissetta) 30’36

In preparazione ampia rassegna fotografica

 

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *