Brevi...di corsa

Al Brixia Meeting Matteo Melluzzo con il Team Italia

Da seguire nei 100 metri da seguire il velocista aretuseo Matteo Melluzzo, 10.56 e quinto allievo nelle liste alltime dopo il 10.46 ventoso della scorsa stagione

È uno degli appuntamenti più attesi della stagione per i giovani. Domenica 26 maggio si rinnova la tradizione del Brixia Meeting, classica rassegna di livello internazionale, arrivata all’edizione numero 37. A Bressanone (Bolzano) saranno in gara molti dei migliori allievi italiani, con la presenza di 19 squadre fra cui quattro provenienti dall’estero.

La località altoatesina quest’anno ospiterà gli Assoluti, dal 26 al 28 luglio, e a due mesi dall’evento tricolore sarà di nuovo il trampolino di lancio per gli allievi. Al via due formazioni tedesche (Baviera e Baden-Württemberg), una selezione nazionale della Slovenia, il team svizzero del Canton Ticino, più 15 rappresentative regionali: Abruzzo, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Sardegna, Trentino, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto e i padroni di casa dell’Alto Adige, per sfidarsi su un programma di 18 gare maschili e altrettante femminili.

L’anno scorso è tornata sul gradino più alto del podio una squadra italiana, la Lombardia, davanti a Baviera e Veneto. Ma al Brixia Meeting 2019 prenderà parte anche una selezione (Team Italia) di 7 allievi di interesse nazionale individuati dalla direzione tecnica federale, tra loro anche il velocista siciliano Matteo Melluzzo.

Tanti i protagonisti attesi, con diversi talenti che si sono messi in evidenza di recente. Per la toscana Larissa Iapichino, come un anno fa, è in programma un doppio impegno: nel lungo, dove è già atterrata a 6,35 ventoso (+4.3) nella prima prova dei Societari, e sui 100 ostacoli di cui è leader stagionale con 13.62, quarta italiana alltime nella categoria. A due centesimi da quel risultato ha corso la campionessa tricolore Veronica Besana, 13.64 nello scorso weekend per la lombarda, e qui si ripropone il duello che ha caratterizzato anche la stagione indoor. Ancora la Toscana in primo piano: nel martello Rachele Mori, che è diventata la seconda allieva di sempre (68,24) con l’attrezzo da 3 kg al debutto in questa fascia di età, e nell’alto Idea Pieroni, appena salita a 1,85 con quattro centimetri di progresso per scalare le graduatorie di ogni epoca, al sesto posto.

Al maschile nei 100 metri da seguire il velocista siciliano Matteo Melluzzo, 10.56 e quinto allievo nelle liste alltime dopo il 10.46 ventoso della scorsa stagione, mentre sui 200 è annunciato il veneto Federico Guglielmi opposto al tricolore lombardo Christian Previtali. L’ostacolista laziale Lorenzo Simonelli, rivelazione invernale con la migliore prestazione italiana nei 60hs indoor, è già partito con il piede giusto sui 110hs in 13.80. Poi altri giovani cresciuti nell’ultimo fine settimana: l’altista pugliese Davide Lorusso(2,10) e il pesista lombardo Patrick Olcelli (18,16). Promette spettacolo la sfida del giavellotto con una folta schiera di pretendenti al successo: dal pugliese Paolo Puppo (69,86) al friulano Michele Fina (69,58) per arrivare al campano Simone Cuciniello (69,05), tutti entrati quest’anno nella top ten nazionale di sempre. A guidare i martellisti emergenti è invece l’umbro Gregorio Giorgis(70,43 quest’anno) e nella marcia il lombardo Gabriele Gamba al rientro dalla Coppa Europa se la vedrà con il friulano Emiliano Brigante. Tornando alle prove femminili, nello sprint in gara la marchigiana tricolore indoor Melissa Mogliani Tartabini (100) e la laziale Alessia Cappabianca, oro europeo di staffetta, mentre il mezzofondo attende i due vincitori dei titoli di cross: la beniamina locale Katja Pattis (2000 siepi) e il veneto Nicolò Bedini (1500). Nel triplo favoriti i campioni indoor, la veneta Greta Brugnolo e il laziale Federico Morseletto.

DIRETTA STREAMING – Il Brixia Meeting di Bressanone sarà trasmesso domenica 26 maggio in diretta video streaming su www.atletica.tv.

Fonte Fidal

Foto copertina: archivio siciliarunning

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Close