Pista, strada & trail

Il parkrun celebra “La Corsa per la Memoria”

Mantenere viva la memoria e il ricordo delle vittime delle stragi di Capaci e di via D’Amelio; torna domani a Palermo la "Corsa per la Memoria".

Mantenere viva la memoria e il ricordo delle vittime delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio; torna domani a Palermo la “Corsa per la Memoria”.

Il ricordo del sacrificio dei giudici Paolo Borsellino, Giovanni Falcone e Francesca Morvillo e degli agenti di scorta Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Rocco Dicillo, Vincenzo Li Muli, Emanuela Loi, Antonio Montinaro, Vito Schifani e Claudio Traina, nonché di eventuali vittime locali, sarà condiviso con i partecipanti valorizzando la cultura della memoria, della legalità, della solidarietà, del volontariato e della salute.

La manifestazione sportiva in programma sabato 18 maggio è una corsa/camminata ludico-motoria di 5 chilometri aperta a tutti e che si svolge contemporaneamente nei 15 percorsi degli eventi parkrun attualmente attivi in Italia.

A Palermo si potrà partecipare con Favorita parkrun, Foro Italico parkrun e Uditore parkrun, mentre in provincia si potrà partecipare con Montelepre parkrun.

La “Corsa per la Memoria” è organizzata con il supporto della Fondazione Falcone, della Federazione Italiana di Atletica Leggera e del Comune di Palermo.

Domani Giovanni Falcone avrebbe compiuto 80 anni. 

da comunicato

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *