News

 Campionati di Società Assoluti: Randazzo, Osama Zoghlami e Melluzzo sugli scudi

Iniziatra nel fine settimana la corsa agli scudetti: a Palermo primi buoni spunti tecnici della stagione

La prima prova regionale dei Campionati di Società Assoluti va in archivio con una domenica di gare in 18 sedi regionali di tutta Italia, trampolino verso la finale che assegna gli scudetti dell’atletica il 15-16 giugno a Firenze. Dal salto in lungo e dai 5000 i migliori riscontri della giornata. Primi salti all’aperto per il vicecampione europeo under 23 Filippo Randazzo (Fiamme Gialle) che a Palermo comincia da 7,73 (-0.1) , successivamente 7,72. Sabato, prima giornata di gare, Randazzo, aveva “sorpreso” e “deliziato” i presenti con un 100 piani corso in 10.52 ; stesso tempo di Nicholas Artuso (Atl. Villafranca/Fiamme Gialle): entrambi 10.52 (+1.8), con un miglioramento per Randazzo di 27 centesimi. Da segnalare anche il 10.63 dell’allievo Matteo Melluzzo (Milone Siracusa). Nei 5000, al rientro da un mese di raduno in altura in Arizona, il tricolore del cross corto Osama Zoghlami (Cus Palermo/Aeronautica) si migliora a Palermo fino a 14:04.55.

Domenica sui 200 bella gara con forte vento contrario (-1.6). Matteo Melluzzo sigla comunque il personale con 21.87 (impreziosito nell’immediato post gara dal bacio con il tecnico papà Gianni) seguito da Spezzi 22.00 e Artuso 22.16. Lauricella 1:53.25 sugli 800. Sempre Osama Zoghlami, ma sabato aveva sigla il suo PB sui 5000 con 14:04.55. Alessia Carpinteri (Cus Catania) vince i 200 in 24.69. Nei 400 ostacoli Giuseppe Biondo (Cus Palermo) a causa di un problema tecnico (non trova l’ottavo ostacolo) è costretto a ripetere in solitudine la gara; per lui primo posto con il tempo di 53.26. Successo come da previsioni per la 4×400 cussina: 3:18.37 firmato da Andrea Sardo, Salvatore Lauricella, Riccardo Nania e Riccardo Meli.  Nel giavellotto nuovo per  Roberta Ricchiari, che nel giavellotto centra vittoria e nuovo PB, 33.81.  Sempre nella giornata di sabato Riccardo Meli, anche lui all’esordio stagionale nei 400, vince fermando il crono a 48.66.  Danilo D’Alessandro vince nel disco con una misura 45.80.  Molto bene Martina Cusumano nei 100 femminili si allunga bene e chiude in 12.21.  Infine nei 400 femminili vittoria di Giulia Magno (Cus Catania) in 56.28. Nei 1500 Marquez (Siracusa Atletica), seguito da Cannizzaro e Morfino. 

[RISULTATI

Tutte le foto della seconda giornata del CDS Assoluti nella pagina FB

 

Potrebbero interessarti