Circuiti di Sicilia

Trofeo Claudio Giudice: pagamento iscrizioni anche sul posto

La manifestazione sarà valida come 5a prova del Gp regionale di corsa su strada e 3a del GP del GP di Agirgento. Premi anche gara per l'Interforze

Archiviata la gara di Bagheria, fari puntati sul prossimo appuntamento (il quinto) del Grand Prix regionale di corsa su strada. L’appuntamento è per il 5 maggio prossimo a Canicattì per la 3a edizione del Trofeo Claudio Giudice.

La manifestazione, valida anche come terza prova del Grand Prix regionale di Agrigento, è organizzata dall’ASD Atletica Canicattì, in collaborazione Comune di Canicatti’ (AG) e la fondazione “LA CLESSIDRA CLAUDIO GIUDICE PER LA VITA”.

SCARICA IL REGOLAMENTO PER INFO E ISCRIZIONI N.B. E’ POSSIBILE PAGARE LA QUOTA ISCRIZIONE ANCHE  SUL POSTO, AL MOMENTO DEL RITIRO DEL PETTORALE 

III Memorial podistico Giudice_Canicattì

PERCORSO

La competizione si svolge sulla distanza di 10 km (maschili e femminili). Il percorso e’ misurato e certificato dal GGG Fidal. Per le categorie over 75 maschili over 60 femminili la competizione di svolge sulla distanza di 8 km. Circuito cittadino pianeggiante, interamente chiuso al traffico veicolare, da ripetere 4 o 5 volte a seconda delle categorie.

La gara prevede anche il I premio Interforze riservato a Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria, Esercito e Polizia Locale. A questo proposito verranno premiati i primi 5 classificati e le prime 5 classificate della speciale categoria.

Per tutti la bella medaglia in ceramica che vedete anche in copertina che accomuna una “clessidra”, simbolo della fondazione ed un podista, in una corsa quasi in simbiosi. 

 

REGOLAMENTO TECNICO E PROGRAMMA ORARIO

Ore 8.30 Riunione giuria e concorrenti presso la villa comunale (viale della Vittoria) distribuzione dei pettorali

Ore 10.00 Partenza gara (unica batteria) Juniores, Promesse, Seniores, Master M/F: 10 Km (5 giri)

Master M over 75 e Master F over 60: 8 Km (4 giri)

Ore 11.15 Abbondante ristoro post gara

Ore 11.30 premiazioni

 

PREMIAZIONI

Saranno premiati il primo classificato e la prima classificata in assoluto con premi speciali offerti dalla Fondazione onlus LA CLESSIDRA Claudio GIUDICE per la vita (non faranno cumulo con altri premi vinti) e i primi 5 classificati di ogni categoria M/F con ceramiche artigianali esclusive (i primi tre) e con vino (quarto e quinto).

Anche quest’anno la manifestazione di Canicattì è viva e vive grazie al ricordo di  Claudio Giudice, giovane avvocato di Canicattì, scomparso all’età di ventotto anni, a causa di una forma rara di tumore. L’evento, infatti, è legato alla Fondazione Onlus La Clessidra – Claudio Giudice per la vita,  associazione nata nel 2016 per volontà dei genitori e della sorella di Claudio. Mission della fondazione è quella di “correre” per chi soffre, ben consapevole che la lotta ai tumori è una gara contro il tempo.

 

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *