NewsPrimo piano

Lunedì 1 aprile si aprono le iscrizioni alla 2a Maratona di Catania

Parte lunedì, con l'apertura delle iscrizioni, la lunga corsa verso la Maratona di Catania del 15 dicembre prossimo. Sarà la prima volta che una maratona a Catania "toccherà" le due edizioni...

Si aprono,  lunedì 1 aprile  le iscrizioni alla 2a Maratona di Catania. La manifestazione, in programma il 15 dicembre prossimo nel capoluogo etneo, è organizzata dall’Atletica Sicilia del presidente Santi Monasteri.  In questa prima tranche ci si potrà iscrivere alla MARATONA al costo di 20 euro, il primo cambio quota è previsto a partire dal 16 maggio.

Per quanto riguarda la MEZZA MARATONA, nel primo step si pagheranno 13 euro, per la 10,5 chilometri 10 euro. Stesse date della maratona per quanto riguarda il cambio quota.

Solo per i maratoneti che s’iscriveranno entro il 20 novembre la maglia tecnica sarà in omaggio. Per tutti gli altri atleti la maglia tecnica avrà un costo di 5 euro. Per tutti scadenza iscrizioni il 7 novembre 2019.

Così come lo scorso anno dunque, oltre alla distanza regina gli organizzatori proporranno anche la mezza maratona e la Run di 10,5 chilometri. Tre distanze per tutti i ”gusti” e soprattutto per tutte le possibilità.

Tra le novità di quest’anno quella delle iscrizioni che potranno essere inoltrate, esclusivamente attraverso il portale ONLINE www.enternow.it e c’è di più perché  le quote non avranno alcun costo aggiuntivo, niente commissioni, né spese di gestione.  Lo scorso anno, per numero di partecipanti, la maratona di Catania, è stata la terza in Sicilia, dopo quella “storica” di Palermo.e quella di Ragusa. 

Info:  maratonadicatania@tds-live.com

www.maratonadicatania.it

 

 

Potrebbero interessarti

2 thoughts on “Lunedì 1 aprile si aprono le iscrizioni alla 2a Maratona di Catania”

  1. Prima di scrivere dati inesatti e‘ buona cosa controllare i numeri.
    Maratone in Sicilia 2018
    383 arrivati Palermo
    159 arrivati Ragusa
    149 arrivati Catania
    E‘ una guerra tra poveri, ma almeno l‘informazione diamola corretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *