Circuiti di Sicilia

Presentato il “Trofeo Amunì’”, domenica la prima prova

Si è alzato il sipario, nella sede del CONI Messina, sul “Trofeo AMUNì” di atletica leggera, che prenderà il via domenica mattina (10 febbraio, ndr) al campo “Santamaria-Ex Gil” di Messina. L’iniziativa, promossa dal Comitato provinciale della FIDAL, è organizzata dalle società Polisportiva Europa, Odysseus, Podistica Capo d’Orlando e Duilia Barcellona in collaborazione con il Presidio di Messina di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” e l’Anymore Onlus. 

In calendario altre tre manifestazioni: il 10 marzo al “Cappuccini”, il 20 aprile a Gioiosa Marea ed il 22 giugno allo Stadio d’Alcontres di Barcellona. Protagonisti i giovani della categoria Esordienti, nati negli anni 2008 e 2009, che si cimenteranno, in ogni appuntamento, in due specialità sempre diverse. Si comincerà con i 50 ed i 300 metri piani. Nel corso della presentazione alla cittadinanza ed alla stampa, sono state spiegate dal presidente della FIDAL Messina Nunzio Scolaro, da Tiziana Tracuzzi, referente per Libera a Messina, e da Antonio Spignolo (Anymore Onlus) le finalità che vanno oltre l’aspetto prettamente sportivo.

I percorsi “AMUNì” nascono da un progetto pilota di cittadinanza attiva promosso da Libera insieme all’USSM di Palermo. L’idea è stata realizzata in forma strutturata ed integrata dal 2011 a favore di minori e giovani adulti sottoposti a procedimento penale da parte dell’autorità giudiziaria. Sulla base di questa pratica, si sono sviluppate e se ne stanno costruendo altre in tutta Italia. A Messina, il progetto “AMUNì” è al secondo anno. Il coordinamento è affidato all’Anymore Onlus, tra i soci fondatori del Presidio di Libera, e vede la partecipazione di educatori, psicologi ed assistenti sociali. Gli otto ragazzi coinvolti nella prima prova affiancheranno i giudici di gara, vivendo, così, un’esperienza nuova e particolarmente formativa.

da comunicato stampa

IL REGOLAMENTO:

Il Comitato Provinciale FIDAL Messina indice e le A.S.D. POL. EUROPA, POL. ODYSSEUS, POD. CAPODORLANDO e AMATORI DUILIA organizzano, in collaborazione con il presidio di Messina di LIBERA. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie e dall’associazione Anymore Onlus una manifestazione di atletica leggera su pista denominata “ TROFEO AMUNÌ ” riservata alla categorie M/F Esordienti 10 (A). La manifestazione è articolata su 4 prove.  Sono previste inoltre a discrezione degli organizzatori, delle gare di contorno riservate alle categorie Esordienti 6-8 (B-C).

NORMA DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione al Trofeo Amunì è riservata agli atleti FIDAL delle seguenti categorie:

  • Esordienti A M/F (nati negli anni 2008-2009); Per questa categoria non è consentito l’uso delle scarpe specialistiche chiodate, anche se alle stesse vengono tolti i chiodi. Possono invece essere utilizzate esclusivamente scarpe con suola e tacco di gomma (la suola e/o il tacco possono avere scanalature, sporgenze, tacche o protuberanze a condizione che siano fabbricate con lo stesso materiale o in materiale simile a quello della suola stessa – regola 143/5 del R.T.I.)

Possono partecipare alla manifestazione le società e gli atleti in regola con il tesseramento FIDAL 2019. Ogni tappa comprende due gare del programma tecnico, ogni atleta partecipante sarà, automaticamente iscritto ad entrambe le gare.

TASSA PARTECIPAZIONE

La tassa di partecipazione è di € 2,50 ad atleta per ciascuna tappa.

ADEMPIMENTI ORGANIZZATIVI

Le Associazioni Sportive organizzatrici si faranno carico di pubblicizzare adeguatamente la manifestazione, dovranno prevedere un servizio di amplificazione, garantiranno la presenza di un medico e del defibrillatore. Tutte le informazioni (comunicati, regolamenti, classifiche, ecc.) verranno pubblicate sulla pagina FB del Comitato Provinciale FIDAL di Messina

 

PROGRAMMA TECNICO

Campo Gara DataSpecialitàNote Tecniche
SANTAMARIA(ME)10.02.19300m – 50m 
CAPPUCCINI (ME)10.03.19Lungo – 50hsLUNGO: battuta libera in area delimitata di 1 m x 1m, nº 2 salti a disposizione per atleta.          

OSTACOLI: partenza in piedi, nº 5 ostacoli, h. 0.50, distanza partenza I° ostacolo 12.00 mt, distanza tra ostacoli 7.00,mt distanza ultimo ostacolo arrivo 10.00mt

SOTTOGROTTE Gioiosa Marea(ME)20.04.19Marcia 1.000m – VortexVORTEX: nº 2 lanci a disposizione per atleta.
DALCONTRES

Barcellona(ME)

22.06.19Salto in Alto – 600mALTO:Progressione:0.80-0.90-1.00-1.05-1.08-1.11-1.14-1.17-1.20-1.22- quindi di 2cm in 2cm;  nº 2 prove a disposizione per ciascuna misura

NORME DI PUNTEGGIO

In ogni tappa per ciascuna delle due specialità, saranno assegnati agli atleti i punteggi previsti dalle Tabelle Punteggio Fidal ed.2007.  Dalla somma dei due punteggi, si otterrà il punteggio totale.

NORME DI CLASSIFICA

  • Per le classifiche inerenti le specialità della Corse, a parità di tempo e di posizione nelle serie, sarà classificato prima l’atleta più giovane.
  • Per la classifica individuale ogni atleta dovrà partecipare ad almeno 3 tappe sulle 4 previste. Il punteggio finale sarà dato, dalla somma delle migliori coppie di risultati ottenute in 3 prove. In caso di parità nel punteggio verrà classificato prima l’atleta che avrà ottenuto il miglior piazzamento negli scontri diretti e, nel caso di ulteriore parità, gli atleti verranno classificati nella medesima posizione.
  • É prevista una classifica di Società Unica, compilata sommando i punteggi conseguiti dai migliori 3 atleti maschili e le migliori 3 atlete femminili della stessa Società. Si aggiudica il “Trofeo Amunì” la Società che realizza il totale maggiore nel computo della somma dei punteggi ottenuti in 3 delle 4 prove previste. Sono inoltre classificate, a seguire, anche le società che ottengono punteggi inferiori Pertanto la classifica è così stilata: prima, in ordine crescente, tutte le Società con 3+3 punteggi nelle tre prove, seguono con la stessa modalità crescente le Società con 3+2, 2+2, 2+1 e 1+1 punteggi. Non sono classificate le Società che non ottengono punteggi in tre delle quattro prove. In caso di parità di punteggio si tiene conto del miglior piazzamento individuale.

 

 

 

 

 

 

PREMIAZIONI

Per  Tappa

  • Saranno premiati i primi tre atleti M/F classificati per specialità.

Finale

  • Saranno premiati i primi cinque atleti M/F classificati per ogni categoria.
  • Saranno premiate, durante la Festa dell’atletica 2019, le prime tre Società della Classifica Unica.
  • Saranno premiati inoltre  tutti gli atleti che parteciperanno ad un minimo di tre gare.

NORMA FINALE

Per quanto non contemplato nel presente regolamento si rimanda alle norme generali della FIDAL.

 

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *