Circuiti di Sicilia

Grand Prix di corsa su strada: norme e assegnazione punteggi

Dopo aver pubblicato il calendario delle gare del 25° Grand Prix Sicilia di corsa su strada, analizziamo quello che è il regolamento della manifestazione che prenderà il via da Catania, il prossimo 3 febbraio con la 4a Coppa Sant’Agata. Dal regolamento ufficiale abbiamo estrapolato le norme più interessanti, accendendo i fari sull’assegnazione dei punteggi,  che determineranno a fine anno vincitori e vinti. Leggiamo inoltre (sempre dal regolamento) che “le modalità di partecipazione degli atleti disabili in hand bike, saranno valutate per ogni singola manifestazione sulla base della lunghezza del percorso e della larghezza della sede stradale, onde assicurare la loro incolumità e quella degli altri atleti e spettatori”. Infine, gli atleti appartenenti alle categorie over SM75 e over SF60, se la tipologia di percorso lo consente, dovranno gareggiare su distanze fino ai 7 km. Per tutti gli altri la distanza sarà di 10 chilometri (circuiti omologati). 

ATTRIBUZIONE DEI PUNTEGGI (da regolamento)

Classifica Individuale

Per ogni gara i punteggi individuali (a prescindere dalla categoria di appartenenza) saranno assegnati in ordine decrescente attribuendo al primo atleta un punteggio pari a 100, 99 al secondo, 98 al terzo e così via fino ad assegnare 1 punto dal 100° in poi. Nessun punto sarà assegnato agli atleti ritirati o squalificati. La somma dei migliori nove punteggi, determinerà la classifica finale individuale. Non saranno classificati gli atleti che non avranno preso punti in almeno 9 delle 11 prove in programma.

In caso di parità nella classifica finale sarà preferito l’atleta che avrà partecipato a più gare ed a seguire si valuterà chi si è classificato più volte primo in tutti gli scontri diretti. Perdurando la parità verranno considerati i migliori piazzamenti ottenuti.

Classifica Individuale Circuito Bronze

Viene istituita un’ulteriore classifica maschile e femminile per il circuito denominato Bronze. Per ogni gara i punteggi saranno assegnati in modo decrescente secondo il criterio seguente: Il primo atleta classificato assoluto avrà un punteggio pari a 20; Il secondo atleta classificato assoluto otterrà 15 punti; Il terzo atleta classificato assoluto guadagnerà 11 punti; Il quarto classificato ne avrà 8, il quinto 6, il sesto 5 e così via fino ad arrivare al decimo classificato. La somma degli undici punteggi determinerà la classifica finale individuale del circuito Bronze.

Classifica di Società

I punti saranno attribuiti in base alla classifiche generali maschili e femminili (a prescindere dalle categorie), nelle quali gli over SM75 e le over SF60 verranno inseriti nella classifica generale in base alla media al km. Per ogni gara si sommeranno i punti ottenuti da tutti gli atleti della stessa società. Verranno assegnati al primo classificato tanti punti quanti sono gli atleti giunti al traguardo, al secondo tanti punti quanti sono gli atleti giunti al traguardo meno uno, e così via, fino ad assegnare un punto all’ultimo classificato, sia per quanto riguarda gli uomini che le donne.

Nessun punto verrà assegnato ai ritirati e agli squalificati. Verrà stilata una classifica di società maschile e una classifica di società femminile. Saranno premiate solo le società che avranno atleti classificati in almeno 9 gare su 11.

La somma dei migliori nove punteggi determinerà la classifica finale di società. In caso di parità nella classifica finale si sommeranno i punteggi ottenuti in tutte le prove disputate e sarà preferita la società che avrà il punteggio più alto. Perdurando la parità sarà favorita la società che si sarà classificata più volte prima in tutti gli scontri diretti e continuando la condizione di pareggio verranno considerati i migliori piazzamenti ottenuti.

Griglie di partenza

Sarà compito degli li organizzatori  predisporre due griglie (anche attraverso il semplice utilizzo di transenne), nelle quali gli atleti avranno accesso in base ai tempi di accredito ottenuti nella stagione 2018 (nella prima griglia: 39’00” nelle gare di 10 km per gli uomini, 43’30’’nelle gare di 10 km per le donne). Le graduatorie degli atleti e delle atlete che potranno accedere alla prima griglia saranno rese pubbliche non appena verranno approvate dal Responsabile del Grand Prix o da un suo delegato. 

Gestione classifiche

La redazione delle classifiche relative alle singole gare saranno gestite dalle società a cui di volta in volta verrà assegnato il servizio di cronometraggio. Le classifiche generali saranno pubblicate sul sito universitaspalermo.com/sezioneclassifiche2019 e siciliarunning.it

Premiazione finale individuale e di società

Saranno premiati con trofei o coppe i primi dieci classificati di ciascuna categoria maschile e femminile, i ”fedelissimi”, ovvero coloro che hanno portato a termine tutte le gare del Grand Prix ma che non sono riusciti a piazzarsi fra le prime dieci posizioni di categoria, il vincitore e la vincitrice del circuito Bronze, le prime dieci società maschili e le prime otto società femminili; inoltre saranno premiate in denaro le prime sei società maschili e femminili con un contributo di pari valore (€. 150,00).

 

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *