News

“Con impegno verso il futuro”: 34 borse di studio per giovani atleti siciliani

L'iniziativa è stata ideata e portata avanti dalla struttura commissariale che dal marzo 2018 guida la Fidal Sicilia. Domani, la consegna dei riconoscimenti. Sforzo economico reso possibile dagli sponsor

 

Sabato prossimo 12 gennaio 2019, alle ore 15.30, presso l’hotel Four Points by Sheraton di Acicastello (CT), sito in via Antonello da Messina 45, il Comitato Regionale Sicilia consegnerà 34 borse di studio a giovani atleti (18 della categoria cadetti di 250 euro cadauna e 16 della categoria allievi di 350 euro cadauna) e 4 borse di studio a tecnici di 500 euro (elenco nella scheda 1 in allegato).

Le borse di studio sono state attribuite su indicazione di una giuria, composta da giornalisti appartenenti alle tre testate giornalistiche: Il Giornale di Sicilia, La Gazzetta del Sud e La Sicilia.

La struttura commissariale, composta dal Commissario Straordinario Vincenzo Parrinello e dai Sub Commissari Paolo Gozzo (Area Amministrativa) e Davide Bandieramonte (Area Tecnica), pur volendo consegnare alcuni riconoscimenti agli atleti e tecnici più meritevoli, a conclusione della stagione agonistica 2018, non ha voluto assolutamente intaccare le risorse federali che devono essere destinate allo svolgimento dell’attività. L’iniziativa è stata quindi resa possibile grazie al prezioso sostegno di tre partners (Menarini Group, Femar Servizi Speciali, Nissan Comer Sud) e due official supplier (Four Points by Sheraton e Campo Marzio) che, con passione ed entusiasmo, hanno aderito al progetto “Con impegno verso il futuro”.

Il progetto vuole anche sensibilizzare tutto il movimento sulla necessità che l’atletica siciliana si spinga oltre le divisioni e riesca a trovare, puntando sui giovanissimi, per i quali in particolare l’iniziativa è stata ideata, quella serenità necessaria a raggiungere nuovi e prestigiosi traguardi, rinverdendo i fasti del passato. Nel corso dell’evento, alla presenza dei protagonisti, saranno ricordate due imprese particolarmente care a coloro che amano l’atletica ed in particolare quella siciliana: la medaglia olimpica di Totò Antibo ai Giochi di Seoul 1988, di cui è appena ricorso il trentennale, e, a quindici anni dall’impresa, l’alloro mondiale di Giuseppe Gibilisco a Parigi 2003.

Alla cerimonia di consegna dei riconoscimenti presenzieranno, tra gli altri, il Presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera, Alfio Giomi, l’Assessore Regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, Alessandro Pappalardo, e il Presidente del CONI Sicilia, Sergio D’Antoni.

SCARICA

Atleti e tecnici premiati

Altri premi

 

 

 

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *