Circuiti di Sicilia

Prende il via domani la quinta edizione del “Terre Iblee Tour”

Una tre giorni tra sport, turismo e cultura, tra natura e percorsi barocco. E’ questo il life motiv della manifestazione organizzata dalla Tre Colli Scicli e che anche quest’anno si appresta al via con numeri importanti.

Scicli (RG) – Manca solo lo start, ma è davvero tutto pronto per la quinta edizione del “Terre Iblee Tour”  – corsa a tappe nei luoghi di Montalbano (proprio oggi,  il “papà” di Montalbano, lo scrittore Andrea Camilleri,  compie 93 anni n.d.r.). La manifestazione, organizzata dall’ASD “Tre Colli” Scicli, prenderà il via ufficialmente domani venerdì 7 settembre con la prima delle tre tappe: “La forma dell’acqua”. Appuntamento  alle ore 16 presso il lungomare di Sampieri (all’interno della pineta, ingresso pista ciclabile). Un giro unico per un totale di 7,2 chilometri tra cemento, sterrato e sabbia.  Ad aprire la kermesse saranno i camminatori che si muoveranno alle 17.30, anticipando di mezz’ora i podisti.

Un’edizione da record, quella di quest’anno del Terre Iblee Tour, con al via oltre 90 podisti, molti dei quali arriveranno da Lombardia, Emilia Romagna, Liguria e Campania. Rappresentata anche la Sicilia, in particolare la provincia ragusana. Quaranta i camminatori, da sempre fiore all’occhiello della manifestazione.

Sabato 8 settembre, la seconda tappa, che vedrà i girini impegnati ne “ La danza del gabbiano”. Un giro unico per un totale di 5.700 metri circa, un collinare, su cemento, sterrato e trail. Ritrovo alle ore 16.00 presso l’area attrezzata di Mangiagesso, ingresso Nord nel comune di Modica. Ore 17:30 partiranno i camminatori, alle 18.00 la gara degli amatori. 

Numeri destinati a crescere, nella giornata di domenica 9 settembre, infatti, la terza e ultima tappa, “Il campo del vasaio”, che si svolgerà su un percorso cittadino nel cuore di Scicli, sarà valida come prova del Grand Prix provinciale di Ragusa. Per l’epilogo del tour saranno al via altri 120 atleti, alla ricerca di piazzamenti e punti pesanti. Protagonisti della domenica di gare anche i camminatori e i bambini.

Il finale poi sarà festa, come già avviene ogni anno, il tutto condito dalla solita   abbuffata di premi. Oltre, infatti, i primi 3 uomini e le prime 3 donne della classifica generale, riconoscimenti andranno ai primi 10 uomini e le prime 10 donne di ogni categoria, mentre numerosi premi verranno sorteggiati per i camminatori e questo tappe dopo tappa.  Quest’anno il “Terre Iblee Tour” guarda anche alla solidarietà: parte del ricavato delle iscrizioni sarà devoluto alla casa famiglia Santa Chiara della Comunità Papa Giovanni XXIII, che in contrada Santa Rosalia, a Scicli, sette giorni su sette, di bambini, disabili, persone sole e abbandonate, anziani e chiunque necessiti di essere accolto e aiutato ogni giorno.

L’ALBO D’ORO DELLA MANIFESTAZIONE

2014 – Giovanni Cavallo/Virginia Salemi

2015 – Vincenzo Schembari/Fernanda Mirone

2016 – Vincenzo Schembari/Monica Baccanelli

2017 – Alberto Amenta/Claudia Finielli

2018 –                        ?

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *