Pista, strada & trail

Il Vivicittà in Sicilia. Quasi 300 finisher a Trapani

Non solo Palermo ma anche Trapanbi, Barrafranca, Ragusa e Messina nel giorno del Vivicittà e della festa Uisp

Non solo Palermo nel Vivicittà siciliano. La manifestazione dell’Uisp che quest’anno ha voluto sensibilizzare istituzioni e opinione pubblica sui temi della vivibilità ambientale e sociale, si è svolta anche a Trapani, Barrafranca (Enna), Ragusa e Messina. A Trapani la seconda manifestazione più partecipata dell’isola, dopo Palermo, con quasi 300 atleti che hanno tagliato il traguardo. Il primno degli uomini è stato il marsalese Nicola Mazzara del Cus Palermo.  Al femminile successo di Carla Grimaudo della Lipa Atletica Alcamo. Successo di partecipanti anche a Barrafranca (Enna) con Abdelkrim Boumalik che ha vinto e convinto. Tra le donne successo di Laura Granvillano dell’Atletica Gela protagonista anche nel circuito delle tre province. 

La partenza di Trapani

A Messina successo di un’altra signora dell’atletica che corrisponde al nome di Tatiana Betta, etnea ma tesserata per la Podistica Messina. Al maschile vittoria di Francesco De Caro dell’Amatori Duilia.

A Ragusa , in gara anche le categorie giovanili e i fitwalker. La competitiva è stata vinta dal giovanissimo Alberto Amenta (Libertas Scicli); tra le donne successo di Sebastiana Bobo (Palombella Running Avola). 

Le classifiche complete nella sezione download del nostro sito.

In copertina partenza a Ragusa

Tags

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *