Brevi...di corsa

Fidal Sicilia: Di Natale rinuncia alla nomina di sub commissario

Per l'ormai ex consigliere regionale, in carica con l'ultimo mandato di Nicola Siracusa, la nomina di "sub" sarebbe incompatibile con la sua volontà a candidarsi alla presidenza della Fidal Sicilia

In un comunicato (che riportiamo in originale a margine dell’articolo) fatto pervenire alla nostra redazione il già consigliere regionale della Fidal Sicilia Giuseppe Di Natale, annuncia la sua rinuncia a svolgere il ruolo di sub commissario (con delega alla gestione amministrativa) del comitato di via Marchese di Villabianca, motivando tale decisione a causa di motivi “etico morali” *che sarebbero non compatibili con una (sua) candidatura alle (prossime) elezioni del presidente del comitato regionale della Fidal Sicilia.

a tal proposito lo stesso Di Natale ci informa che, sull’argomento è stato chiesto un parere al legale della Fidal nazionale il quale ha precisato che non esiste una incompatibilità statutaria ma una incompatibilità etico-morale.

Una dichiarazione che senza se e senza ma, dunque, apre ufficialmente la corsa alla poltrona più “calda”  e scomoda dello sport siciliano…

La nomina dei due sub commissari, era stata ratificata dal presidente della Fidal Alfio Giomi, con delibera  n. 15 del 29 marzo scorso. Con la stessa Commissario del “vacante” comitato regionale di via Villafranca è stato nominato il vice presidente della Fidal, Vincenzo Parrinello, mentre l’altro sub commissario (con delega all’attività sportiva e tecnica) è Davide Banderamonte

Ricordiamo che il comitato regionale “vanta” il non proprio invidiabile record di due elezioni e altrettante dimissioni negli ultimi  18 mesi: Paolo Gozzo, eletto nel novembre del 2016 e dimissionario dopo poco più di quattro mesi e Nicola Siracusa eletto nel giugno scorso e dimissionario dopo otto mesi.

La prossima assemblea elettiva sarà chiamata dunque ad leggere per la terza volta, in questo quadriennio olimpico, il presidente della Fidal Sicilia.

La lettera a firma Di Natale 

Tags

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *