Brevi...di corsa

Week-end con i Campionati Italiani Juniores e Promesse indoor

Ad Ancona, nelle sfide under 23 della rassegna indoor, Filippo Randazzo e Nicholas Artuso cercano il titolo.

Un intenso weekend ad Ancona, sabato 3 e domenica 4 febbraio, per i Campionati Italiani Juniores e Promesse indoor. Molti degli atleti che hanno animato le stagioni più recenti del settore giovanile saranno di nuovo in azione tra gli under 23, per contendersi i 26 titoli nazionali in palio per questa fascia di età. 

Nel lungo è previsto l’esordio stagionale del siciliano Filippo Randazzo (Fiamme Gialle), due volte sopra gli 8 metri nel 2017 e vice campione europeo.  L’atleta di san Cono , dovrebbe troverà in pedana il sardo Andrea Pianti (Shardana) a contendergli il gradino più alto del podio. In chiave “titolo” , attenzione anche alle volate sui 60 metri con Nicholas Artuso (Atl. Villafranca), che si è già inserito nella top ten di sempre promesse con 6.67, e Alex Zlatan (La Fratellanza 1874 Modena), appena entrati nella categoria dopo l’argento europeo under 20 con la 4×100 azzurra, opposti al campione in carica Wanderson Polanco (Atl.

Riccardi Milano 1946).   

Ma vediamo la pattuglia di atleti siciliani presente alla due giorni tricolore di Ancona:

Cus Catania: Alessia Carpinteri (JF) 60 metri, Riccardo Pezzinga (JM) alto, Agata Rubino (JF) lungo, Clara Tasca (PF) 3000 metri, Cristian  Zucchero (JM) 60 metri.

Cus Pedara: Riccardo Torre (JM) 400 metri.

Pro Sport Valguarnera: Emanuele Giarrizzo (JM) alto.

Atletica Villafranca: Nicholas Artuso (PM) 60 metri, Stefano Ferrarotto (PM) 60 e 400, Filippo Cangemi (JM) lungo e triplo.

Cus Palermo: Sergio Barcellona (PM) 60 hs, Marina Cusumano (JF)  60 metri, Svetlana Fanale (JF) 60 metri, Eward Hawkson (PM) lungo, Riccardo Nania (PM) 400, Sabrina Russello (JF) 60 metri, Alfio Andrea Sardo (PM) 400.

Fiamme Gialle: Filippo Randazzo (PM) lungo.

Milone Siracusa: Samuele Licata (JM) 800, Lorenzo Moscuzza (JM) triplo. 

Siracusatletica: Wilson Marquez (JM) 1500, Alice Sansone (JF) 800 e 1500.  

DIRETTA STREAMING – Anche quest’anno sarà possibile seguire la manifestazione in diretta video streaming su atletica.tv per vivere le sfide e le emozioni di questa partecipatissima rassegna giovanile.

Foto Fidal/Colombo

 

Tags

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

Close