Dalle società

Ultrarunning Ragusa presente al Campionato regionale di societa’ s/m di corsa campestre

Tutti gli atleti della A.P.D. ULTRARUNNING RAGUSA,  sono stati impegnati nei i 6.300 metri del percorso, tra seconda e terza batteria

 Archiviata la prima tappa (quella dedicata alle società) del Campionato regionale di Società di corsa campestre che si è svolta domenica 21 gennaio a Piazza Armerina. Bellissima la “location”, immersa nella natura. Il tracciato di gara, all’interno del bosco,  alternava tratti erbosi a tratti sabbiosi e ha messo a dura prova gli oltre 400 atleti, accorsi da tutte le parti della Sicilia. A complicare la competizione, su un percorso già difficile, ci hanno pensato la pioggerellina, l’umidità e la fredda temperatura. Insomma, c’erano tutti gli elementi della tipica gara di cross invernale.

Sfida di certo insidiosa, ma anche divertente ed avvincente, quella vissuta dagli atleti della A.P.D. ULTRARUNNING RAGUSA,  tutti impegnati a correre i 6.300 m., distanza che accomunava la seconda batteria ( sm 50 e sm 55) e la terza (da sm a sm 45); mentre la prima batteria che comprendeva gli uomini over 60 e  le donne, ha gareggiato su un percorso più breve di 4.800 m.

Ecco i risultati, in ordine del tempo impiegato: Cosimo  Azzollini , sm 45 ( 0:25:12:80); Santo Monaco , sm 50 ( 0:25:58:65); Giuseppe Licitra  , sm 40 ( 0:26:26:10); Massimo Ferlanti , sm 45 ( 0:27:16:30); Vincenzo Azzollini , sm 45 ( 0:27: 21:55);  Pietro Minardo, sm 35 ( 0:28:15:40); Flavio Sortino , sm 55 ( 0:28:31:65); Andrea Garofalo , sm 35 ( 0:28: 49:20);  Giuseppe Fanara, sm 50 ( 0:29:40:00).

da comunicato società

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *