Circuiti di Sicilia

Grand Prix di corsa: ecco calendario e regolamento

Sedici gare in calendario (due di queste saranno campestri, le altre su strada di 10 km tutte omologate) undici le prove da disputare, per piazzarsi sia nella classifica individuale che di società, molte conferme e altrettante novità. Questi numeri e i punti salienti del 24° Grand Prix Regionale Sicilia Senior Master 2018 che quest’anno prende anche la denominazione anche di Circuito Brillante che premierà il vincitore e la vincitrice di questa ulteriore classifica.  

Si comincia il 21 gennaio da Piazza Armerina con la corsa campestre organizzata dall’Atletica Bellia (CDS CROSS MASTER). 

Il 4 febbraio torna nella sua collocazione naturale il Trofeo Città di Acireale organizzato dalla Virtus Acireale, dopo i carri infiorati dello scorso anno, si tornerà a correre tra i carri carnascialeschi. L’undici marzo ancora cross, stavolta a Niscemi (organizzazione Corri Niscemi) e sarà valido come campionato regionale individuale master di cross. Una settimana dopo (18 marzo) ci si sposta a Canicattì con il 2° Memorial Claudio Giudice (organizza l’Atletica Canicattì). Due gli appuntamenti di aprile, l’otto ritorna nel GP regionale la gara di Bagheria, il 6° Trofeo del Mare, organizzata dalla Pol. Atletica Bagheria di Tommaso Ticali, mentre il 29 aprile va in scena a Gioiosa Marea il 2° Memorial Annarita Sidoti (Podistica Messina).

Tre le gare di maggio: il 6 il 10° Trofeo Bonfanti a Noto (Atletica Noto), il 13 maggio la 5° edizione di Corriamo Valverde, con l’organizzazione dell’Atletica Valverde; infine il 27 maggio il classico Trofeo Kalat che quest’anno tocca le 18 edizioni. La gara è organizzata dalla Track Club Master di Caltanissetta. Due le gare a giugno prima della pausa estiva: il 10 a Mazzarino con la 31° Stramazzarino (organizza l’Atletica Mazzarino) e il 26 a Monreale con il 6° Trofeo Corri per le vie di Monreale (organizzazione Marathon Monreale). Il GP torna a settembre, per la precisione il due con la seconda edizione del Trofeo Città Metropolitana di Palermo (organizza l’Universitas Palermo), mentre il 9 settembre  sarà di scena nella splendida riserva naturale di Capo Peloro (Messina) con il 3° Memorial Luigi Cacopardi che prevede anche l’assegnazione del Trofeo Forense 2018 (organizza l’ASD Torrebianca). In chiusura di mese, il  30 settembre torna nel circuito il Trofeo Terra dei Branciforti che porterà gli atleti a correre a Leonforte (organizza l’Atletica Leonias).

Ultimi due appuntamenti in calendario: il 21 ottobre a Trapani con la storica Sale & Saline (5 Torri Fiamme Cremisi), il 4 novembre, altra new entry nel calendario del GP di corsa, la spettacolare Scalata Patti-Tindari, fiore all’ochiello della Podistica Pattese.  Dando un veloce sguardo al regolamento, che potrete scaricare a fine articolo, c’è da sottolineare che quest’anno, gli atleti appartenenti alle categorie over SM75 e over SF60, se la tipologia di percorso lo consentirà, gareggeranno su distanze fino ai 7 km; nelle classifiche individuali e di società, si assegnerà un punteggio minimo di 5 punti e non più di 1 punto; Previsti anche dei bonus: nella classifica individuale, con 5 punti agli atleti che avranno preso punti in tutte le sedici prove; bonus anche nella classifica di società, dove 5 punti andranno a quelle società che avranno preso punti in tutte le sedici prove, con almeno 7 atleti giunti al traguardo, per la classifica maschile e 2 atlete piazzate per la classifica femminile in ciascuna prova. Ad ogni gara ai vincitori assoluti, maschili e femminili, andrà una maglia tecnica recante il logo della manifestazione.

* Infine quest’anno saranno meno restrittivi i criteri per l’accesso alla griglia: 39’00” nelle gare di 10 km o 1h25’00” nelle mezze maratone per gli uomini, 43’30’’nelle gare di 10 km o 1h36’30” nelle mezze maratone per le donne).

SCARICA  Regolamento GrandPrixSicilia Senior Master 2018(Brillante)_ok

SI PRECISA CHE AL MOMENTO (CONTRARIAMENTE A QUANTO APPARSO PRECEDENTEMENTE IN QUESTO ARTICOLO) CHE NON SONO STATE ANCORA SCELTE LE SEDI CHE OSPITERANNO I CAMPIONATI REGIONALI MASTER DI CORSA SU STRADA IND. E SOC., SCELTA CHE AVVERRA’ NELLE PROSSIME SETTIMANE IN SENO AL CONSIGLIO REGIONALE DELLA FIDAL.
 

  • PER QUANTO RIGUARDA LE GRIGLIE L’ORGANIZZAZIONE PRECISA CHE SI TRATTA DI QUELLE RELATIVE ALLE GARE DEI 10 KM. I TEMPI DI MEZZA (UOMINI  E DONNE) CITATI NEL REGOLAMENTO VANNO VISTI COME RIFERIMENTO PER COLORO CHE NON HANNO (AL MOMENTO) UN RISCONTRO CRONOMETRICO NELLA DISTANZA DEI 10 KM. CON TEMPI DI MEZZA (1H25 UOMINI E 1H36 DONNE) POTRANNO RIENTRARE NELLA PRIMA GRIGLIA DELLE GARE DI 10 KM.

Potrebbero interessarti

2 thoughts on “Grand Prix di corsa: ecco calendario e regolamento”

  1. Troppe gare 16 , noi della fiamma san gregorio anche quest’anno non partecipiamo .perché 11 oblicatori più 9 provinciale oblicatori. Più qualche maratonina. Più 4 gare regionale in pista , fra individuale e cds. 4 gare provinciale in pista.1 penthatlon lanci. Il campionato italianoin pista e qualche mezza dobbiamo gareggiare tutte le domeniche e questa e una pazzia di chi a deciso cosi buon divertimento. Noi facciamo solo i campionati regionali e il grand prix provinciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *