A Monte Pellegrino un trail da 10 e lode


Un angolo di paradiso a due passi dalla città da scoprire di corsa o passeggiando, da soli o in gruppo, tra sentieri incontaminati e paesaggi mozzafiato, in un percorso pieno di storia e spiritualità. E’ stato un viaggio a dir poco affascinante quello degli oltre 200 appassionati dello sport in natura che si sono ritrovati a “Case Natura”, le ex Scuderie Reali, per il Trail di Montepellegrino, decima perla di una stagione, quella del Circuito Ecotrail Sicilia 2017. Un circuito che continua a regalare emozioni alla scoperta delle aree naturalistiche più belle dell’Isola.

Una giornata di festa per i tanti trail runners giunti anche dal nord Italia, ma anche per i bambini che si sono divertiti a correre tra i sentieri del Parco della Favorita, nel Trail Junior a loro dedicato e per alcuni simpaticissimi amici a quattro zampe, che hanno avuto modo di scodinzolare a fianco dei loro padroni nel Vita da Cani Doggy Trail.

Nella prova agonistica, lungo un percorso di 16 chilometri con quasi mille metri di dislivello, si è imposto Federico Porcelli della ASD ALTITUDE RACE con il tempo di h 1.35.21, davanti a Salvatore Pillitteri della MARATHON ALTOFONTE e Pierpaolo Notaro della ASD TERMINI BIKE. Tra le donne Giorgia Pecoraro della ASD PANORMUS MTB AND TRAIL,  ha preceduto Anna Maria Di Salvo della GS ELEUTERO TERMINI e Lucy Maureen Simpon della ASD SPORTACTION.

Suggestiva anche l’escursione guidata da Stefano Baldi al Labirinto cretese unicursale a dodici lame, dallo stesso ideato e realizzato a Monte Pellegrino.

Ad organizzare l’evento l’ASD SPORTACTION con il patrocinio del Comune di Palermo e dei Rangers, ente gestore della Riserva Naturale Orientata di Monte Pellegrino e con la consueta collaborazione della Coldiretti Sicilia che ha omaggiato i partecipanti di prodotti tipici palermitani.

Per ulteriori informazioni www.ecotrailsicilia.it