Campionati italiani di Mezza Maratona: podi d’argento per Giorgianni, Tasca e Betta


Buone notizie, in chiave Sicilia, da Agropoli dove stamattina si sono svolti i campionati italiani di mezza maratona.

I titoli assoluti sono andati Yassine Rachik a (Atl. Casone Noceto) in 1h02.13 e Sara Brogiato (Aeronautica) in 1h14.48.  Nella categoria Promesse affermazioni di Alessandro Giacobazzi (La Fratellanza 1874) terzo assoluto con 1h05:00, e Nicole Reina (CUS Pro Patria Milano) al traguardo in 1h18:41.

Tra gli juniores – alla presenza del DT giovanile e allo Sviluppo Stefano Baldini – la spuntano Mustafà Belghiti (Atl. Lecco-Colombo Costruzioni) 1h07:48 e Azzurra Ilari (Atl. Amatori Osimo) 1h24:56.

Alle spalle dell’atleta lombardo ha chiuso, regalandosi uno slendido argento, l’atleta del Cus Palermo Antonio Giorgianni (Cus Palermo) in 1h12’09. Ottimo quarto Filippo Russo (Monti Rossi Nicolosi) in 1h14’28.

Alle spalle della Ilari una superba Clara Tasca (Catania 2000), ventesima assoluta (in una misura per lei sicuramente non congeniale) centra l’argento con il tempo di 1h29’05. Per la gelese Tasca, allenata da Massimo Bianca, anche òla gioia di essere stata premiata dalla moglie di Pietro Mennea, Manuela Olivieri.

Podio siciliano anche tra le under 23 con Barbara Vassallo (Atletica Bagheria) terza in 1h28.06 che ha preceduto di un soffio la gemella Francesca. Vittoria alla milanese Reina, sesta assoluta, che nella sua categoria ha avuto la meglio sull’umbra Costanza Martinetti (CUS Perugia).   

Nei master madaglia d’argento nella SF45 per l’etnea Tatiana Betta (Podistica Messina) in 1h33’25;

Tra gli altri risultati spiccano Vincenzo Agnello (Casone Noceto Parma) undicesimo assoluto in 1h06’01; diciottesimo Alessandro Brancato (Parco Alpi Apuane) in 1h07’22; 24° l’altofontino tesserato per il Parco Alpi Apuane, Alessio Terrasi (1h09’39); 59° Enrico Pafumi (Monti Rossi Nicolosi) in 1h16’13; 65° assoluto Salvatore Lanuzza (Monti Rossi Nicolosi) in 1h17’31. Seguono Alessandro Vizzini (Monti Rossi Nicolosi) 1h22’33; Sebastiano Melita SM45 (Etna Running) 1h30’02; Antonio Scaccianoce  SM40 (Etna Running) 1h34’48.

Tra le donne: Elisa Sapuppo (Monti Rossi Nicolosi) SF35 1h46’10 ed Adalgisa Polopoli (Monti Rossi Nicolosi) SF 1h46’22.

 

 

 

(1) Comment

  1. Francesco

    X i fans delle gemelline ,non preoccupatevi non sono finite. ( TEMPO PENOSO X LORO) Un allenatore serio e preparato come Ticali non mangia atleti ma fa una programmazione per durare negli anni. Commento : nella prima parte della gara Francesca non stava bene e così Barbara si è fermata per incoraggiare la sorella che voleva ritirarsi . Nella seconda parte Barbara ha rallentato e questa volta Francesca si è trascinata la gemella fino al traguardo stesso tempo ed entrambe sul podio per prermiare il loro comportamento sportivo . Obiettivo della vigilia centrato 3° e 4° Barbara x la quinta volta condecutiva sul podio di un campionato italiano fine. Per il team delle ragazze un anno ricco di successi sportivi e scolastici\universitari. Stagione agonistica conclusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *