Il «Beppe Tosi» del Pentalanci Master alla Puntese San Giovanni La Punta


Di Michelangelo Granata.  Un bottino pieno della Puntese San Giovanni La Punta ai Campionati Italiani Estivi di Pentathlon Lanci Master. A Pistoia i lanciatori etnei si sono aggiudicati per il secondo anno consecutivo, dopo quello vinto nel 2016 a Catania, il Trofeo «Beppe Tosi», la Classifica di Società in base alla somma dei tre migliori punteggi individuali. Alla debita distanza La Fratellanza 1874 Modena, ferma a 9147 punti contro i 9826 dei nostri, terza l’Atl. Sandro Calvesi (9043). Per la Puntese di Giacinto Bitetti anche la terza vittoria di fila nel Grand Prix di questa disciplina. Tra le Società femminili, quarta la Scuola Atletica Leggera Catania di Giuseppe Sciuto.

Giuseppe Distefano, 76 anni e in pedana dal 1956, prosegue nella sua straordinaria striscia di vittorie nel Pentalanci, con il suo ventiduesimo titolo italiano, diciassette Estivi e cinque Invernali, una catena della felicità iniziata a Milano nel 2000 come SM55, per proseguire poi nelle categorie SM60, SM65, con una sola interruzione nel 2010 a Macerata (quarto), SM70, sino a quella attuale di SM75. Questa la serie dell’icona dei Master, con i cinque lanci effettuati la domenica dalla mattina al pomeriggio senza sosta: martello 32,80 (744 punti), peso 9,15 (655), disco 29,53 (712), giavellotto 25,33 (614), martello con maniglia corta 13,62 (834), totale 3559, il quarto miglior punteggio della manifestazione.

 

Un oro che brilla pure quello dell’agrigentino Calogero Scordino SM65 (3529 punti), anche per lui una bella sequenza: martello 35,60 (712 punti), peso 11,24 (808), disco 42,14 (850), giavellotto 29,07 (521), martello con maniglia corta 11,93 (638), totale 3529, il sesto in assoluto. Lillo chiude al primo posto nella Classifica Finale del Grand Prix di Pentathlon Lanci Master, idem Distefano e non è necessario neppure scriverlo… Ha completato la squadra Gaetano Marchese, settimo con 2738 punti.

 

Tra i 78 uomini in gara a prevalere su tutti è stato il romano Xhavit Derhemi (SM65) con 3744 punti. Però la sua è una vittoria virtuale perché Xhavit, nonostante risieda in Italia da una ventina di anni, ha il passaporto dell’Albania.

 

Sul podio sono saliti pure il palermitano Emanuele Tortorici (SM50) dell’Atl. Sandro Calvesi, medaglia d’oro con 3123 punti, il mai domo Salvatore Pino (SM35) dell’Atl Villafranca, argento (2174) e Davide Luca (SM35) dell’Indomita Torregrotta, bronzo (2141).

Le donne non sono state da meno, anche se c’è da registrare l’infortunio di Teresa Di Dio (SF50) – neofita di questa specialità – appena iniziate le gare, al primo lancio del martello. Due medaglie d’oro per le compagne Irene Messina (SF35) e Santa Sapienza (SF50). La prima con 2671 punti e la veterana Santa con 2840. La Scuola di Atletica Leggera Catania alla fine quarta nel Trofeo «Beppe Tosi».

 

Uomini

1° Emanuele Tortorici 1967 SM50 Atl. Sandro Calvesi Ao 3123 punti

1° Calogero Scordino 1949 SM65 Puntese San Giovanni La Punta Ct 3529 p.

1° Giuseppe Distefano 1941 SM75 Puntese San Giovanni La Punta Ct 3559 p.

2° Salvatore Pino 1970 SM35 Atl. Villafranca Me 2174 p.

3° Davide Luca 1982 SM35 Indomita Torregrotta Me 2141 p.

7° Gaetano Marchese 1966 SM50 Puntese San Giovanni La Punta Ct 2738 p.

8° Davide Le Donne 1965 SM50 Pol. Europa Messina 2414 p.

8° Salvatore Pellegrino 1957 SM60 Atl. Villafranca Me 2551 p.

 

Classifica Maschile

1° Xhavit Derhemi (albanese) 3744 punti

2° Andrea Meneghin (SM55) 3596 p.

3° Valtere Rocchi (SM55) 3565 p.

4° Giuseppe Distefano (SM75) 3559 p.

5° Roberto Sagoni (SM70) 3530 p.

6° Calogero Scordino (SM65) 3529 p.

 

Trofeo Beppe Tosi M

  1. Puntese San Giovanni La Punta 9826 punti
  2. La Fratellanza 1874 Modena 9147 p.
  3. Atl. Sandro Calvesi Ao 9043 p.
  4. Rcf Roma Sud 8502 p.
  5. Atl. Monza 8399 p.

 

Donne

1a Irene Messina 1980 SF35 Scuola di Atletica Leggera Catania 2671 punti

1a Santa Sapienza 1969 SF45 Scuola di Atletica Leggera Catania 2840 p.

6a Costanza Massa 1954 SF60 Scuola di Atletica Leggera Catania 1947 p.

– Teresa Di Dio 1965 SF50 Scuola di Atletica Leggera Catania rit.

 

 

Trofeo Beppe Tosi F

  1. Liberatletica Roma 8725 punti
  2. La Fratellanza 1874 Modena 7828 p.
  3. Atl. Canavesana To 7523 p.
  4. Scuola di Atl. Leggera Catania 7458 p.
  5. Cus Sassari 7367 p.