Finali scudetto: a Modena il Cus Palermo per la Oro. Ostia ospita la B


E’ arrivata l’ora degli scudetti. Sabato 23 e domenica 24 settembre si disputano le sei Finali Nazionali dei Campionati Italiani di Società Assoluti che attendono in pista 144 squadre (12 maschili e 12 femminili in ognuno dei raggruppamenti) per un totale di circa 1800 atleti-gara. La Finale Oro è in programma a Modena.  In Emilia ci sono in palio gli scudetti dell’atletica con 24 squadre (12 maschili e 12 femminili) impegnate nelle 40 gare che assegneranno i titoli nazionali per club, conquistati nella scorsa edizione dagli uomini dell’Enterprise Sport & Service e dalle donne dell’Acsi Italia Atletica. Nella città emiliana, già sede della manifestazione nel 2012, non mancheranno spunti interessanti in chiave individuale che si tradurranno in preziosi punti per la classifica. Attesi diversi azzurri, alle prese con l’ultimo impegno stagionale e tornati per l’occasione a vestire la maglia delle società civili di provenienza. Tra questi spicca la presenza di Ayomide Folorunso, campionessa europea under 23 e medaglia d’oro alle Universiadi nei 400 ostacoli, annunciata anche sulla distanza piana insieme ad altre quattrocentiste della Nazionale come Maria Benedicta Chigbolu, Maria Enrica Spacca e Raphaela Lukudo. Al maschile da seguire i 3000 siepi con Abdoullah Bamoussa e Ala Zoghlami, entrambi in azione ai Mondiali di Londra, oltre al gemello Osama Zoghlami, recente protagonista di un netto progresso cronometrico.

A Modena in gara sui 400 anche il catanese Giuseppe Leonardi (Enterprise Sport & Service/Carabinieri) 

GLI ISCRITTI

TV E STREAMING – La Finale Oro di Modena sarà trasmessa in diretta video streaming su atletica.tv. Una sintesi televisiva, auto-prodotta dalla FIDAL, andrà in onda su RaiSport in base al seguente programma: lunedì 25 settembre, ore 15.15-17.15 (prima giornata); martedì 26 settembre, ore 13.55-15.50 (seconda giornata).

CLUB MASCHILI: Enterprise Sport & Service, Athletic Club 96 Alperia Bolzano, Atletica Firenze Marathon, La Fratellanza 1874 Modena, Atletica Riccardi Milano 1946, Studentesca Rieti Andrea Milardi, Atletica Biotekna Marcon, Assindustria Sport Padova, Cus Palermo, Atletica Futura Roma, Sef Virtus Emilsider Bologna, Atletica Brugnera Friulintagli.

A Ostia (raggruppamento Tirreno) invece va in finale la serie B che vede ai nastri di partenza il quattro società siciliane: due femminili Cus Palermo e Catania 2000 e due maschili Milone Siracusa e Atletica Villafranca.