26° Trofeo Maria SS. degli Ammalati: le convenzioni…


Manca ormai davvero poco al 26° Trofeo Maria SS. degli Ammalati, che torna il 22 settembre prossimo, dopo sette anni di stop

Abbiamo già parlato delle novità di questa edizione targata 2017, a cominciare dalla maglia tecnica che verrà consegnata ai primi 100 iscritti e della sinergia con l’Etna Trail ASD del presidente Carmelo Santoro. Tra tutti i partecipanti al trofeo, infatti, verranno sorteggiati due pettorali per la Supermaratona dell’Etna (la 0-3000) del prossimo mese di giugno.

Adesso le convenzioni per chi, atleti, accompagnatori e addetti ai lavori vorranno trascorrere una piacevole serata a Misterbianco subito dopo la gara e le premiazioni.

Ecco così che nasce il  menu Trofeo Maria SS. degli Ammalati: Bruschetta, pizza e bibita – lo potrete richiedere presso i seguenti esercenti di Misterbianco: 

  • Ristorante, pizzeria “La Buccia” via Giordano Bruno (10 euro)
  • Ristorante “Al Ducale” via Garibaldi (10 euro)
  • Ristorante “Il Covo” via Garibladi (12 euro)

Tornando alla gara lo start, verrà dato alle ore 21, un orario deciso e ufficializzato dopo la recente conferenza dei servizi.

Un ritorno, quello del Trofeo Maria SS. degli Ammalati carico di prospettive, che vuole essere una riproposizione della storica manifestazione nata e cresciuta grazie a Santo Spina e a Santo Baudo, rispettivamente presidente e vice presidente dell’ASD Atletica Misterbianco e raccontata negli anni da Michelangelo Granata. Un test per riallacciare passato e presente, all’insegna della continuità e della tradizione, affidato alla giovane e ambiziosa ASD Atletica Misterbianco Sport Club del presidente Antonio Belfiore.