Anna Incerti: vittoria sotto la pioggia a Monza


Pioggia a catinelle sulla Mezza di Monza. Partita dall’Autodromo Nazionale, la quattordicesima edizione oggi è stata pesantemente condizionata dal maltempo. Tra i 4200 runners al via sulle tre distanze in programma affermazione della campionessa europea 2010 di maratona Anna Incerti che, a meno di 24 ore dal podio tricolore di Dalmine (BG), è tornata a cimentarsi sui 10km. Per la siciliana delle Fiamme Azzurre, attesa al via della prossima maratona di Berlino, vittoria in 35:36 (“mi piace sempre correre sotto la pioggia, così è un po’ tantino però!”il commento scherzoso della Incerti) davanti al duo formato da Sara Galimberti (Bracco Atletica) 36:20 e Valeria Straneo (Laguna Running) 36:21, giunte insieme al traguardo. Per l’argento mondiale ed europeo di maratona, anche se bagnatissimo, si è trattato di un rientro alle competizioni dopo una stagione frenata dai problemi fisici. Nella 30km, invece, successo in 1h55:01 di Sara Dossena (Laguna Running), proiettata verso l’esordio sui 42,195km a New York. Al suo fianco sulla linea di arrivo la sarda Claudia Pinna (Laguna Running) 1h55:01. Sulla mezza si è imposta l’ucraina Sofiya Yaremchuk, seconda assoluta in 1h13:14 dietro il vincitore maschile Loris Mandelli (Pol. Carugate) 1h12:19.

fonte Fidal

foto Colombo

[RISULTATI/Results]