Sicily Triathlon Series: a Modica vincono Enrico Schiavino e Federica Cernigliaro


Modica – Emozioni, spettacolo e due vincitori di tappa che provano a  riaprire la corsa per il trionfo finale. Il debutto della Sicily Triatlhon Series a Marina di Modica centra tutti gli obiettivi, offrendo l’ineguagliabile spettacolo del triathlon (fatto di fatica, passione e massima determinazione) nella splendida cornice del borgo marinaro.

Baciata da una giornata di caldo torrido, la quarta tappa andata in scena ieri ha dato maggior pepe alla corsa per la vittoria finale che prevede complessivamente sette appuntamenti, tre dei quali devono ancora andare in scena. Oltre 220 i partecipanti, dai più piccoli ai senior, che si sono sfidati nelle consuete tre discipline: swim (750mt), bike (20km) e run (5 km).  Distanza ridotte e differenziate per fasce d’età per le categorie giovanili. La Sicily Triathlon Series nasce sotto l’egida della Fitri (Federazione italiana Triathlon) ed assegna anche punti per il rank nazionale

I VINCITORI ASSOLUTI.  In scena ancora una volta il duello sportivo fra l’augustano Ennio Salerno (Multisport Catania) vincitore delle prime tre tappe ed il catanese Ernico Schiavino (Minerva Roma). Dopo due volate perse (Marzamemi e Cefalù) Schiavino si è imposto per distacco (59:33) su Salerno (59:59) e centrando la prima vittoria stagionale. Terza posizione per il catanese Gabriele Grimaldi (Magma Team, 1:01:31), seguito dal concittadino Davide Ventura (Minerva Roma, 1:01:46); quinta piazza per Alessandro Jeraci (Triathlon Team Sassari, 1:00:53). I primi cinque classificati ha concluso il circuito nel range di 80 secondi. Nella categoria assoluti donne torna al trionfo la trapanese Federica Cernigliaro (Triathlon Team Trapani) che bissa la vittoria di Pergusa facendo il vuoto con il tempo di 1:08:26; al secondo posto la catanese Cristina Ventura (Magma Team, 1:11:20),  seguita dalle atlete etnee Nicoletta Santanocito (Magma Team, 1:14:10) e Matilde Reitano (Magma Team, 1:15:54); quinta piazza l’ennese Dora Marzo (Magma Team, 1:16:42).

I VINCITORI DELLE CATEGORIE GIOVANILI. Erica Lo Grande (Now Team Triathlon) cat. Youth B-F; Luigi Saporito (Now Team Triathlon) Youth B-M; Chiara Catalano (Tcpa2) e Giovanni Genovese (Tcpa2), cat. Cuccioli. Negli Esordienti hanno primeggiato Marta di Gregoli  (Now Team Triathlon) e Marco Lo Grande (Now Team Triathlon); nei Minicuccioli-M primo posto per Alessandro Lo Casto (TcpA2) e Ludovica La Delfa (Magma Team); Ierene De Luca (Now Team Triathlon) e Salvatore Geraci (Tcpa2) si sono imposti nella categoria “Ragazzi”, mentre Nina Cartaino (Now Team Triathlon) e Daniele Gambitta negli “Youht”.

CLASSIFICA GENERALE. Negli assoluti maschile resta in testa Ennio Salerno (1975 punti, Multisport Catania), si conferma secondo Enrico Schiavino (1875, Minerva Roma) portando a 100 i punti di distacco; terzo Davide Ventura (1615, Minerva Roma),  seguito da Fabio Sirugo (1460, Siracusa Triatlhon) e Alessandro Jeraci (1325, Triathlon Team Sassari); sesto posto per  Gabriele Grimaldi (1195, Magma Team), a seguire Raffaele Calvo (1180, Mtb Modica Triathlon Bike), Antonio Limoli (1085, Magma Team),  Alessandro Greco (940, Asd Life Triathlon) e Luca Tenerelli (915, Magma Team). Nella categoria assoluti femminili continua a guidare Cristina Ventura (962,5); al secondo posto Matilde Reitano (837,5, Magma Team); gradino più basso del podio per  Dora Marzo (785, Magma Team), quarta piazza per  Federica Cernigliaro (Triathlon Team Trapani, 737,5) che ha ottenuto due vittorie ed un secondo posto, ma paga l’assenza alla tappa di Cefalù; quinta posizione per  Simona Grimaldi (670, Magma Team), sesto posto per  Sara Bennardo (615, Mtb Modica Triathlon Bike), a seguire Nicoletta Santonocito (585), Eugenia Gugliemino (542,5), Viviana Girmenia (495) e Sofia Cassata (450).

LE PROSSIME TAPPE. La “Sicily Triathlon Series” prosegue con la quinta tappa l’ “Etna Sky duathlon” in programma il 27 agosto,  a seguire  Augusta (17 settembre) per concludersi, a Catania (Playa, 8 ottobre).