ULTIMISSIME

Nicola Siracusa candidato alla presidenza della Fidal Sicilia


Palermo. Nicola Siracusa è ufficialmente candidato alla presidenza del comitato regionale della Fidal Sicilia. Siracusa, storico tecnico del Cus Palermo e membro del consiglio direttivo degli “universitari” è dunque il primo candidato ad una poltrona da sempre calda e diventata bollente negli ultimi mesi. Da marzo infatti il comitato di via Villafranca è commissariato con il colonnello Vincenzo Parrinello (vice presidente della Fidal) chiamato a fare da arbitro di una partita che finora ha visto solo vinti e nessun vincitore.

Il 16 giugno (venerdì) l’assemblea elettiva sarà dunque chiamata a rimettere ordine e soprattutto si spera a fare ripartire la macchina atletica in Sicilia. ” In questo ultimo periodo tanto si è detto, poco si è fatto – afferma Nicola Siracusa. Ho preso questa decisione perché sono stanco di vedere sterili e inutili diatribe su chi è cosa possa salvare il nostro ormai “stitico” movimento”. Mia intenzione  – continua il dirigente del Cus Palermo – come ho avuto modo di dire a tanti amici ed ex “non amici” è quella, se sarò eletto, di superare vecchi e stupidi contrasti geopolitici perfettamente inutili. Dobbiamo rimboccarci tutti  ma proprio tutti le maniche  -ammonisce Siracusa –  altrimenti il rischio è quello di  affondare senza scampo. Faccio atletica dal gennaio del 1970 – conclude il candidato alla Fidal Sicilia – e vorrei che questo movimento possa tornare, ai fasti di un tempo e per far si sono pronto a metterci decisamente la faccia”.