Brevi...di corsa

Meeting internazionale Città di Castiglione della Pescaia con buona Sicilia

Nel 7° Meeting internazionale Città di Castiglione della Pescaia (GR) ben figurano i siepisti di casa nostra con Zoghlami e Floriani in scia nei 3000 siepi del marocchino Chemlal. In gara anche il velocista Ragunì. A Rieti PB nei 100 di Artuso (10.50) in una serie extra.  

Una delle gare clou è quella dei 3000 siepi, come da tradizione al Meeting di Castiglione della Pescaia, con buoni riscontri cronometrici: in scia al marocchino Jaouad Chemlal (8:31.35) arrivano gli azzurri Ala Zoghlami (Cus Palermo, 8:33.85) e Yuri Floriani (Fiamme Gialle, 8:34.02), poi l’ugandese Albert Chemutai (Toscana Atl. Futura, 8:34.17) e Soufiane Elkounia (Athletic Club 96 Alperia, 8:37.78).Sesto l’altro cussino Osama Zoghlami (8:42.04), settimo Giuseppe Gerratana (Aeronautica Militare 8:46.04). 

Sui 100 metri, tra gli uomini, affermazioni parziali di Michael Tumi (Fiamme Oro) in 10.37 (+2.1) e Federico Ragunì (Cus Palermo) con 10.49 (+2.8).

In una serie extra dei 100 metri, a Rieti, si migliora il 19enne Nicholas Artuso (Atl. Villafranca) con 10.50 (+0.4) per togliere quattro centesimi al record personale stabilito a Palermo nel corso del weekend dedicato ai cds assoluti. 

Al meeting lanci di Tarquinia Isidoro Mascali (Cus Palermo) si ripete e migliora il suo record regionale del lancio del disco con la misura di 52.87 misura che gli vale anche il secondo posto nella manifestazione. 

 

Potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *