ULTIMISSIME

Societari: parte la corsa agli Scudetti. 13 le società siciliane al via


La corsa agli scudetti è sui blocchi di partenza. Sabato 6 e domenica 7 maggio si svolge in 18 sedi regionali la prima fase dei Campionati di Società Assoluti 2017. Per i club italiani si tratta della prima tappa per accumulare punti per la qualificazione a una delle 6 finali (Oro, Argento più le quattro finali B) in programma il fine settimana del 23 e 24 settembre. Difendono il titolo di campioni d’Italia le donne dell’ACSI Italia Atletica e gli uomini dell’Enterprise Sport & Service.

Alla prima fase in calendario questo fine settimana complessivamente sono iscritti 279 club: di questi 247 schierano la squadra maschile e 208 quella femminile (per un totale di 455 formazioni in campo, considerando il fatto che non tutte le società presentano entrambi gli schieramenti). Come nelle ultime edizioni della rassegna, gli atleti dei gruppi sportivi militari sono autorizzati a gareggiare per la società civile di provenienza: per molti di loro, militari e non, sarà l’occasione per fare il proprio debutto nella stagione all’aperto o per tornare in gara dopo le primissime uscite agonistiche.

SICILIA: Sono 13 le società siciliane iscritte alla prima e alla seconda prova del C.d.S. Assoluto su pista:

Maschili: Cus Catania, Puntese, Virtus Acireale, Track Master Club Caltanissetta, Mega Hobby Sport, GS Indomita, Atletica Villafranca, Europa Messina, Podistica Messina, Cus Palermo, Milone Siracusa.

Femminili: Catania 2000, Sal Catania, Virtus Acireale, Atletica Villafranca, Europa Messina, Podistica Messina, Cus Palermo.  

Nell’isola si gareggerà a Palermo (6 e 7 maggio). Questo il programma orario: 

LE TAPPE DELLA CORSA SCUDETTO – Alla prima fase in scena nel prossimo weekend seguirà la seconda del 20 e 21 maggio, mentre la terza prova si disputerà nell’ambito dei vari campionati regionali assoluti (24-25 giugno). I risultati potranno essere integrati poi con quelli realizzati in occasione degli incontri con la Nazionale, nel periodo dall’8 maggio al 25 giugno. Per quanto riguarda le staffette 4×100 e 4×400 sono validi anche i risultati realizzati al Challenge Nazionale di staffette del 27 e 28 maggio a Celle Ligure (SV).

LE FINALI – Il gran finale sarà la Finale Oro di Modena che andrà in scena il 23 e 24 settembre con in campo i 12 migliori club maschili e i 12 migliori club femminili. Nello stesso fine settimana appuntamento invece ad Agropoli (SA) per la Finale Argento, cui partecipano sempre 24 club. Le Finali B sono divise in 4 raggruppamenti di 12 società ciascuno: il Nord-Est (Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Trento e Veneto) ad Arzignano (VI), il Nord-Ovest (Liguria, Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta) a Torino (TO) mentre sono da definire le sedi della finale Adriatico (Abruzzo, Emilia Romagna, Marche, Molise, Puglia e Umbria) e Tirreno (Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Sardegna, Sicilia e Toscana).