ULTIMISSIME

Crippa-La Rosa: sfida a Oderzo il 1° maggio


Oderzo (Treviso) – Yeman Crippa e Stefano La Rosa. La 22^ Corsa internazionale “Oderzo Città Archeologica” cala i primi assi. Lunedì 1° maggio, lungo le vie del centro storico di Oderzo, si rinnoverà l’appuntamento con una delle gare più qualificate del panorama italiano. E i primi due protagonisti sono di assoluto spessore.

Yemaneberhan Crippa inizierà la stagione primaverile proprio a Oderzo, dove non ha mai corso. Il ventenne talento delle Fiamme Oro – due volte campione europeo juniores di cross e bronzo continentale under 23 nel 2016, oltre che terzo nei 5000 agli Europei under 20 del 2015 – ha appena terminato un periodo d’allenamento in altura a Flagstaff (Arizona). Oderzo sarà la prima, probante verifica agonistica di una stagione che per Yeman dovrebbe culminare con i Mondiali di Londra.

L’obiettivo – spiega l’allievo di Massimo Pegoretti  – è centrare il lasciapassare per i 5000 metri (13’22”60, ndr). Ci proverò, con ogni probabilità, il 27 maggio a Eugene. La gara di Oderzo mi incuriosisce: l’anno scorso l’ho vista in televisione, il livello era altissimo e so che anche quest’anno sarà così”.

Oderzo rappresenterà una delle pochissime uscite su strada della stagione di Crippa. “Non più di tre o quattro – continua -. Su strada corro poco, perché devo fare delle scelte, ma mi diverte molto. Dovrò valutare gli effetti della discesa dall’altura, un’esperienza per me nuova, ma la condizione è buona. Sono pronto per una grande gara”. 

A Oderzo, dove quest’anno, per la prima volta, le tradizionali gare assolute saranno precedute dal Trofeo Opitergium per nazionali under 20, uno dei principali avversari di Crippa sarà Stefano La Rosa, l’anno scorso secondo alle spalle di Meucci.

Torno a Oderzo per la quinta volta – commenta il fondista grossetano, olimpico a Rio de Janeiro nella maratona, otto volte campione italiano tra 10.000 metri e mezza maratona -. Ho provato tutti i gradini del podio: terzo il primo anno, poi secondo, primo e ancora secondo. Mi piacerebbe confermarmi tra i primi tre”.

La Rosa è anche il vincitore delle edizioni 2015 e 2017 della Treviso Marathon. “La mia annata è focalizzata sulla maratona. Spero di partecipare ai Mondiali, per i quali attendo le decisioni federali. Se non andrò a Londra, punterò ad un’altra maratona in autunno”.

La Rosa sarà impegnato il 23 aprile in una 10 km su strada in Cile. Poi l’appuntamento del 1° maggio. “A Oderzo sono ormai di casa – continua -. E’ tutto molto bello, dall’organizzazione all’entusiasmo del pubblico. Anche quest’anno la concorrenza sarà tanta. Ho saputo della presenza di Crippa. Sarà una grande sfida”. 

PROGRAMMA TECNICO – Oderzo (TV), 1° maggio – Ore 9.30/11.10: 20° Grand Prix Giovani (prova esordienti a carattere dimostrativo; gare ragazzi, cadetti e allievi). 11.30: gara diversamente abili (10 km). 15: 1° Trofeo Opitergium, gara juniores femminile (5 km). 16: 1° Trofeo Opitergium, gara juniores maschile (10 km). 17.15: 22^ Corsa internazionale Oderzo Città Archeologica, gara femminile (5 km). 18: 22^ Corsa internazionale Oderzo Città Archeologica, gara maschile (10 km). Il programma delle gare del pomeriggio potrebbe subire variazioni per esigenze televisive.

Ufficio stampa