ULTIMISSIME

Life Triathlon Catania corsara a Mazara Del Vallo


Domenica 19 marzo, in una bellissima giornata primaverile con un leggero Libeccio, a Mazara Del Vallo si è svolto il campionato regionale di duathlon sprint.

Il successo del Satiro Duathlon Sprint è frutto dalla sinergia tra la PAM e Triathlon Mazara che hanno organizzato una bellissima manifestazione, impeccabile sotto tutti i punti di vista.

A brillare è la Life Triathlon Catania, presente con 7 atleti (Marco Giordano, Giuseppe Mustazza, Tommaso Vertemati, Davide Sirna, Alessandro Greco, Rosario Zago e Mario Avarello) che conquista 5 podi di categoria.


Marco Giordano non tradisce le aspettative, portando a casa un secondo posto assoluto e un primo posto di categoria S4. Giordano ha tenuto testa per tutta la gara al giovanissimo Maltese K. Galea vincitore della manifestazione per soli 2 secondi, arrivato stremato al traguardo.
Rispettivamente secondo e terzo nella categoria S3 G. Mustazza alle sue prime gare, che ha già ha fatto capire di che pasta è fatto, e T. Vertemati in grande spolvero dopo un periodo di relax.
Altri due secondi posti ottenuti da D. Sirna nella cat S2, rallentato alla fine da qualche problema fisico e A. Greco nella cat M1 che ha affrontato la frazione di bici in solitaria.
Da segnalare anche le buone prestazione di un generoso e Sfortunato M. Avarello che si è trovato senza cambi nella frazione in bici cercando di recuperare sui 2,5 km di corsa finali sfiorando soltanto il podio di categoria e R. Zago rientrante nel triathlon dopo una lunga parentesi nel trail running. Marco Giordano a fine gara: ”Al di là della gara, la giornata si è inserita in una cornice perfetta che ha donato a tutti noi quel quid in più, ad ogni passaggio sentivamo forte l’incoraggiamento delle ragazze: Alessandra, Lara, Lorena e Valentina, non hanno smesso per un attimo di farci sentire la loro presenza e il loro supporto; ci hanno accompagnato per oltre 8 ore di macchina per inseguire la nostra PASSIONE”. Presenti anche i “compagni per un giorno” Nicolò Tola e Salvatore Toledo, insieme a Mario Bellitti che in quest’occasione si è limitato a fare da spettatore, hanno anche loro assaggiato la bellezza della famiglia Life, fatta di “persone vere”.

Fonte Life Triathlon Catania