L’importanza della ginnastica posturale


Al via la collaborazione tra siciliarunning e lo studio professionale di fisioterapia riability del dott. Michele Stanzione. Lo studio, abilitato ad eseguire tutti i trattamenti di fisiokinesiterapia, svolge attività di diagnosi, prevenzione e riabilitazione, specifiche per ogni singolo caso. Tecnologie all’avanguardia personale qualificato, fanno di “Riability” un centro che è in grado di eseguire trattamenti di terapia fisica e riabilitazione per patologie ortopediche, reumatiche e post-traumatiche.

Cominciamo con l’importanza della ginnastica posturale…

Fitness8
La postura è il nostro personale modo di stare e di muoverci nello spazio circostante. È in continua evoluzione e soggetta ad influenze interne ed esterne:
a) interne: la nostra personalità, il nostro vissuto. Ad esempio, una persona timida ed introversa avrà un atteggiamento in chiusura (spalle arrotolate, capo in avanti ecc.).
b) esterne: il tipo di attività lavorativa o lo sport praticato, traumi, lesioni ecc.
La ginnastica posturale si pone l’obiettivo di rieducare l’apparato muscolo-scheletrico dell’individuo non solo ad una maggiore mobilità, ma a riprogrammare gli schemi muscolari che agiscono contro la forza di gravità e che il nostro sistema nervoso centrale coordina a livello involontario. Ci offre strumenti utili per riconquistare un corpo efficiente, in grado di assumere senza dolore diverse posizioni, e ci conduce ad una rieducazione del corpo in sintonia con l’evoluzione della mente.
Origini e scuole
L’attuale concetto di “postura” nasce negli anni ’50 per merito di Françoise Mezieres, un’insegnante di anatomia che, agli inizi della sua carriera, insegnava ginnastica medica, il cui concetto basilare era il rinforzo muscolare per i muscoli della colonna, considerati troppo deboli per sorreggerla adeguatamente. Dopo anni di lavoro, non condivise più questa modalità e cercò altre strade. Dall’osservazione dei pazienti intuì che il corpo andava considerato nella sua interezza e studiò un metodo di ginnastica posturale che prevedeva da una parte l’allungamento ed il rilasciamento di quei muscoli della statica, il cui ipertono era causa di alterazioni morfologiche e dolori, dall’altra la tonificazione dei muscoli della dinamica. Tale metodo segnò una rivoluzione nell’ambito delle ginnastiche mediche. Da allora sono nate altre scuole che prendono il nome dai capiscuola (Souchard).
Obiettivi e finalità
La ginnastica posturale, indipendentemente dalla metodologia prescelta,offre un efficace strumento di prevenzione e di intervento sulle più diverse problematiche che si evidenziano nella colonna vertebrale e dunque sulla postura della persona. La sedentarietà, le scorrette posture durante le ore di lavoro,la debolezza e/o la rigidità dei gruppi muscolari, il poco tempo dedicato alla cura del corpo, alla prevenzione e al benessere, sono fattori che alterano lo stato di salute e la serenità dell’individuo. Dedicare del tempo ad una disciplina che si prende cura della globalità della persona, lavorando sulla consapevolezza del proprio corpo e della respirazione, sulla corretta posizione da assumere e mantenere nelle attività quotidiane, diventa una priorità e un buon metodo per mantenere e migliorare la nostra salute www.riability.it